Comune di Santi Cosma e Damiano
 

Sei in: Home » il comune » Settore Finanze ed Entrate » contenuti aggiuntivi
Sei in: Home » il comune » Settore Finanze ed Entrate » contenuti aggiuntivi

Il Comune

Settore Finanze ed Entrate

Calcolo e dichiarazione IMU

 

AVVISO A TUTTI I CONTRIBUENTI

Si ricorda che entro il 16 Giugno 2020 dovra' essere effettuato il versamento della prima rata (acconto) dell’Imposta Municipale Unica (IMU) dovuta per l’anno d’imposta 2020.

Per l'applicazione delle aliquote da utilizzare ai fini della determinazione dell'imposta si richiama la visione della sotto riportato prospetto riepilogativo delle aliquote IMU per il 2020.

Si comunica che, anche per il 2020, e' confermata l'esenzione del pagamento dell’IMU connessa con le abitazioni principali e le relative pertinenze (ad eccezione degli immobili classificati nelle categorie catastali A/1, A/8 ed A/9, invece soggetti a IMU applicando un'aliquota del 6 x 1000 ed una conseguente riduzione di € 200).

Si comunica inoltre che e' confermata anche per il 2020, la normativa riguardo le abitazioni concesse in comodato d'uso gratuito da genitori a figli o viceversa (linea retta di 1° grado), prevedendo le seguenti condizioni applicative:

a) che gli immobili ad uso abitativo posseduti in Italia dal comodante siano massimo due: la propria abitazione principale e quella concessa in comodato d’uso, (il possesso, anche in percentuale, di un terzo immobile classificato come abitativo, preclude la concessione in comodato);

b) che entrambi gli immobili siano situati nel comune di residenza del comodante (Santi Cosma e Damiano);

c) che il comodatario utilizzi l’immobile come la propria abitazione principale;

d) che l’immobile non risulti classificato nelle categorie catastali A/1, A/8 ed A/9;

e) che il contratto sia registrato.

In tal caso la base imponibile ai fini del calcolo dovra' preventivamente essere ridotta del 50%, mentre l'aliquota da applicare resta quella del 6 x 1000.

Si conferma anche per il 2020 la percentuale di riduzione, pari al 50%, da applicare sul valore delle Aree Edificabili individuate a seguito dell'adozione del piano regolatore. In sostanza, prima di procedere alla determinazione d'imposta, occorrera' ridurre del 50% il valore venale dell'area comunicato originariamente, e poi applicare l'aliquota del 7,6 x 1000.

La maggiore novità rispetto al 2019 riguarda gli immobili posseduti dai residenti AIRE, pensionati nel paese di residenza, che beneficiavano dell’esenzione della prima casa. Dal 2020 tale beneficio è stato eliminato per cui l’IMU sarà pari a quella dovuta per le seconde case.

Si ricorda infine che, anche per il 2020, e' confermata l'esenzione dal pagamento dell'IMU relativa a tutti i terreni agricoli ubicati sul territorio di Santi Cosma e Damiano.

Per approfondimenti riguardo si rimanda ai sottoelencati allegati.

Cliccando sul link "Calcolo IMU" riportato in fondo alla pagina è possibile ricevere tutte le informazioni sull'IMU, calcolare l'imposta e stampare il relativi modelli modello F24 per il versamento.

 

Allegati associati


Fine dei contenuti della pagina

Sito ufficiale del Comune di Santi Cosma e Damiano

Logo attestante il superamento, ai sensi della Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.

Via Enrico De Nicola, 5 - 04020 Santi Cosma e Damiano (LT)
Tel. 0771-60781 - Fax 0771-608856
C.F.: 81003550597

Realizzazione ImpresaInsieme S.r.l. Proxime S.r.l.